della Seconda Università degli studi di Napoli

Domande della prova di neuro del 30/11/06

PUOTI COTRUFO
1) Quali sono i principali processi che sottendono l’acquisizione di funzioni complesse (per es. l’acquisizione della lingua madre) durante lo sviluppo del SNC umano?
2)Descrivi i meccanismi che sottendono la miastenia gravis e le sindromi miasteniche congenite
3)Quali sono le possibili fonti emboligene riconosciute nell’ictus ischemico?
4)I principali farmaci della terapia del dolore neuropatico e il loro razionale d’uso
5)Descrivi il protocollo diagnostico (clinico e paraclinico) da seguire per una persona che lamenti un disturbo del linguaggio ad esordio acuto
6)Descrivi i possibili disturbi campimetrici nella sindrome del lobo occipitale
7)Descrivi i possibili tipi di diplopia
8) Descrivi le possibili presentazioni cliniche di una neuropatia periferica
9)Descrivi i possibili decorsi della sclerosi multipla
10)Descrivi i possibili indicatori di ipertensione endocranica ed i motivi per cui rappresentano un’emergenza
11)Descrivi i principali indicatori che permettono di sospettare una sindrome dementigena in esordio
12)Descrivi la sindrome meningea ed il relativo protocollo diagnostico che seguiresti per documentarla

MELONE
1)Nel sospetto, suggerito dalla storia, di una malattia cerebellare, quali segni clini puoi rilevare con l’esame neurologico?
2)Qual è il quadro clinico e paraclinico dell’encefalopatia renale?
3)Cosa si intende per sindrome neurocutanea? Porta qualche esempio
4)Descrivi il quadro sindromico della paralisi sopranucleare progressiva e costruisci una diagnosi differenziale con il morbo di Parkinson

NEURORADIOLOGIA
1)Studio neuroradiologico del paziente con lombosciatalgia
2)Studio neuroradiologico del paziente traumatizzato cronico
3)Emorragia subaracnoidea. Protocollo neuroradiologico con sintetiva motivazione
4)Controindicazioni dell’esame di risonanza magnetica

TATA
1)Descrivi una crisi epilettica parziale somatomotoria
2)Esponi il concetto di coscienza e descrivi le sue modificazioni

NEUROCHIRURGIA MORACI-ROTONDO
1)Quali sono i segni clinici dell’idrocefalo normoteso dell’adulto?
2)Quali sono le neoplasie più frequenti dell’angolo ponto-cerebellare?
3)Quali sono i sintomi e i segni clinici di un’emorragia subaracnoidea?
4)Qual è il meccanismo fisio-patologico più frequente del danno assonale diffuso?

Una risposta a Domande della prova di neuro del 30/11/06