della Seconda Università degli studi di Napoli

Domande del 29/05/06

Neurochirurgia
1) ESA
2) neurinoma
3) idrocefalo nel bambino
4) gliomi a basso grado
 
Neuroradiologia
1) ictus emorragico
2) sclerosi multipla
3) controindicazioni alla RM
4) traumi vertebrali
 
Neurologia – Cotrufo
1)elenca le principali sindromi neurologiche
2)descrivi le vie ottiche ed i principali disturbi visivi derivanti dalla sede del danno
3)un persona presenta 1 progressivo rallentamento nei suoi moviemnti e la sua postura si irrigidisce. poi ha tremore a riposo e di postura di un arto. che sindrome ha?
4)descrivi 1 andatura steppante ed i deficit che ne sono responsabili
5)sedi + frequenti di stenosi delle arterie cerebro-afferenti
6) descrivi la sindrome da infarto dell’arteria spinale anteriore per dissecazione dell’aorta addominale
7) qual è la principale caratteristica clinica degli infarti del tronco encefalico?
8) quali sono le possibili modalità dei presentazione clinica dei tumori cerebrali?
9) protocolli terapeutici per i vari momenti della sclerosi multipla
10) fisiopatologia della siringomielia
11) descrivi la sindrome clinica caratteristica della SLA
12) terapia isctus ischemico in fase iperacuta
13)descrivi la fisiopatologia del disturbo della memoria a breve termine nell’alzheimer
14) sindrome meningea
15) elementi clinici e diagnostici che permettono la diagnosi di malattia di creutzfeld-jacob su forma classica
 
Tata
1) differenza semeiologica tra crisi di assenza e grande male
2) protocollo diagnostico terapeutico delle epilessie
 
Melone
1) sindrome emisferica cerebellare dx e le differenze rispetto alla vermiana
2) encefalopatie metaboliche congenite vs acquisite: esordio, decorso, prognosi e fai un esempio
3) atrofia multisistemica e fai un esempio del tipo parkinsoniano e del tipo cerebellare

Una risposta a Domande del 29/05/06