della Seconda Università degli studi di Napoli

Programma di Igiene generale e applicata 2009/10

Prof. Angelillo

Obiettivi:
1 – Conoscere gli obiettivi e le finalità dell’igiene
2 – Conoscere l’organizzazione del sistema sanitario italiano e le principali differenze rispetto ad altri sistemi sanitari
3 – Conoscere i principali modelli degli studi epidemiologici e di saperne descriverne l’applicazione pratica
4 – Avere appreso le definizioni riferite alle due aree principali della prevenzione e di sapere descriverne l’applicazione pratica
5 conoscere gli obiettivi e gli strumenti della promozione della salute
6 – Conoscere i concetti fondamentali del mercato sanitario e degli studi economici in sanità
7 – Conoscere l’epidemiologia delle più importanti e frequenti patologie infettive e cronico-degenerative ed i principali metodi di prevenzione
8 – Conoscere le principali matrici ambientali
9 – Conoscere gli aspetti principali relativi all’igiene degli alimenti e della nutrizione
10 – Conoscere i principali rischi per gli operatori e per i pazienti nelle strutture sanitarie

Programma:
1 – Gli obiettivi e gli strumenti dell’igiene
1.1 – Definizioni e finalità dell’igiene
1.2 – Programmazione ed organizzazione dei servizi sanitari
1.3 – L’epidemiologia
1.4 – I livelli di prevenzione
1.5 – La promozione della salute
1.6 – Economia sanitaria

2 – Epidemiologia e profilassi delle malattie infettive
2.1 – Epidemiologia generale delle malattie infettive
2.2 – Profilassi generale delle malattie infettive
2.3 – Disinfezione,sterilizzazione e disinfestazione
2.4 – Vaccinoprofilassi

3 – Malattie infettive a trasmissione aerea
3.1 – Difterite
3.2 – Influenza
3.3 – Meningiti
3.4 – Morbillo
3.5 – Parotite
3.6 – Rosolia
3.7 – Tubercolosi

4 – Malattie infettive a trasmissione fecale-orale
4.1 – Colera
4.2 – Epatite A ed E
4.3 – Poliomielite

5 – Malattie infettive trasmesse dai vettori
5.1 – Malaria
5.2 – Leishmaniosi

6 – Malattie infettive a serbatoio ambientale
6.1 – Tetano
6.2 – Legionella

7 – Antropozoonosi
7.1 – Brucella
7.2 – Toxoplasmosi

8 – Malattie infettive trasmesse per via parenterale
8.1 – Epatite virale B
8.2 – Epatite virale C
8.3 – Sindrome da immunodeficienza acquisita(AIDS)

9 – Malattie infettive trasmesse per via sessuale
9.1 – Virus del papilloma umano

10 – Epidemiologia e prevenzione delle malattie non infettive
10.1 – I principali fattori di rischio delle malattie croniche
10.2 – Le malattie cardiovascolari
10.3 – Le patologie neoplastiche
10.4 – L’alcolismo
10.5 – La tossicodipendenza
10.6 – Gli incidenti stradali,domestici e sul lavoro

11 – L’igiene dell’ambiente di vita
11.1 – La qualità dell’acqua
11.2 – I rifiuti liquidi e i rifiuti solidi
11.3 – Inquinamento atmosferico

12 – L’igiene degli alimenti e della nutrizione
12.1 – La conservazione degli alimenti
12.2 – Le tossinfezioni alimentari

13 – La gestione del rischio nelle strutture sanitarie
13.1 – Il rischio clinico
13.2 – Gli eventi avversi
13.3 – Le infezioni correlate alle pratiche assistenziali(ICPA)

 

Testi consigliati:
Igiene. Meloni e Pelissero G.Editore CEA,2007
Igiene e medicina preventiva(volume2).Barbuti, Fara,Giammanco Editore Monduzzi, 2008